Collettore Biogas in HDPE: 

è un impianto modulare leggero a forma di trave reticolare

per la raccolta di biogas generato da rifiuti

A questi problemi:

a. I sistemi collettori tradizionali hanno la necessità di essere collocati su fondazioni in c.l.s. che garantiscano l’appoggio in piano durante tutte le fasi di coltivazione (e di post chiusura) della discarica

b. I sistemi collettori tradizionali sono difficilmente scomponibili ed il loro riutilizzo non risulta agevole

c. L’avanzamento della coltivazione della discarica comporta un continuo adeguamento nel numero e nella distribuzione delle linee di captazione con la conseguente necessità di ulteriori impianti collettori

d. I sistemi collettori tradizionali sono pesanti e le loro componenti non sono di facile e veloce sostituzione in caso di manutenzione

e. La maggior parte dei sistemi collettori tradizionali è dotata di valvole che non consentono una buona regolazione del biogas

f. I sistemi collettori tradizionali sono in lega d’acciaio per resistere a condizioni di lavoro in ambienti aggressivi ma non sono esenti da corrosione

g. Vi è diversità di deformazione delle componenti dei collettori tradizionali (in lega di acciaio) e delle tubazioni ad essi collegate (tubazioni in HDPE) per sbalzi di temperatura dovuti al clima e all’irraggiamento solare

h. I sistemi collettori tradizionali in lega di acciaio presentano costi significativi

Offre queste soluzioni:

a.  Il collettore di biogas in HDPE può essere posizionato in modo stabile su qualunque tipo di superficie e di pendenza grazie ai suoi piedi d’appoggio regolabili che consentono anche il corretto deflusso della condensa che si viene a creare all’interno del collettore

b. È modulare, scomponibile, i singoli elementi possono essere facilmente separati e facilmente riutilizzati per la realizzazione dell’impianto in altra posizione

c. La modularità permette di incrementare o ridurre l’ingombro dell’impianto velocemente e secondo le necessità derivanti dall’avanzamento della coltivazione della discarica

d.  È realizzato in materiale leggero (HDPE), velocemente e facilmente smontabile e trasportabile anche manualmente

e.  Il collettore di biogas in HDPE è dotato di apposite valvole che consentono una regolazione fine e precisa

f.  È realizzato con materiale HDPE completamente esente dai fenomeni di corrosione

g. Sia il collettore sia le tubazioni ad esso collegate sono in materiale HDPE e, per sbalzi di temperatura dovuti a clima ed irraggiamento solare, presentano deformazioni del tutto analoghe

h. Il collettore di biogas in HDPE è più economico perché è realizzato in materiale meno costoso rispetto all’acciaio; inoltre, avendo forma di trave reticolare è assolutamente resistente e non necessita di alcuna struttura di sostegno. 

Per scoprire di più sul Collettore Biogas in HDPE scarica il Pdf seguente!

01P_COLLETTORE BIOGAS IN HDPE.pdf